ROTTA FUTURA

#fermarelaguerra

FERMARE LA GUERRA - La maglietta di Sarajevo

1994 - #Sarajevo 2024 - #Gaza 

La provocazione della maglietta per i civili #bersaglioMobile di #NeiMigliori: non ci sono regole per le persone, c'è solo il mercato, luogo di equilibrio del potere, e son passati trenta anni. 

FERMARE LA GUERRA - Fieri

«L'Italia è fiera del suo contributo alla difesa dell'Ucraina»

#GGiorgia #Meloni, #12luglio 2024, #Washington, #USA #NATOSummit #fermarelaguerra #Russia #Ucraina

#fermarelaguerra #StopWar #indipendenza

FERMARE LA GUERRA - Indipendenza! contro la guerra

MANIFESTAZIONE DI INDIPENDENZA CON ALEMANNO CONTRO IL COMANDO NATO DI SOLBIATE OLONA (VA)

Oggi il Movimento Indipendenza ha organizzato un presidio a Solbiate Olona (VA) per protestare contro l’istallazione in questa base del nuovo Quartier generale della ARF (Allied Reaction Force) ovvero le Forze di Reazione Alleate della NATO. Oltre mille persone – guidate dal Segretario Gianni Alemanno e dai dirigenti Lele Petrucci, Nicola Colosimo e Giuseppe Lauria – hanno esposto uno striscione con la scritta “Fermiamo la guerra” e hanno simbolicamente consegnato al Comando della base e al sindaco di Solbiate Olona una bandiera tricolore per rappresentare la rivendicazione della sovranità nazionale contro ogni sudditanza straniera. “Non possiamo accettare che l’Italia sia sempre più esposta in prima linea nei conflitti della NATO, conflitti sempre più pericolosi, contrari alla nostra Costituzione e fuori dal nostro controllo democratico. Il nuovo comando strategico a Solbiate Olona è un altro passo in questa direzione, con l’Italia che è già il paese europeo con più basi NATO e americano. Al contrario noi vogliamo aprire una strada verso lo scioglimento della NATO per sostituirla con un nuovo sistema di difesa integrato europeo. Siamo convinti che Donald Trump, a cui va tutta la nostra solidarietà per l’attentato subito, una volta diventato Presidente non sarà contrario a questa evoluzione, fondamentale per riprenderci le nostre chiavi di casa e aprirci al nuovo mondo multipolare.”

Così ha dichiarato Gianni Alemanno, Segretario del Movimento Indipendenza durante il suo intervento nel corso della manifestazione.

 

@marcotravaglio #fermarelaguerra #Israele #Palestina #StopWar #Israel #Palestine #Gaza